energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Politeama, si apre nel ricordo di Francesco Nuti Breaking news, Spettacoli

Prato – Si apre nel ricordo di Francesco Nuti attore e regista scomparso a Roma pochi giorni fa, la presentazione della stagione teatrale 2023/2024 del Politeama Pratese.  Un caloroso applauso ha poi accompagnato le immagini dell’archivio privato Betti-Trentin raffiguranti Nuti in alcuni dei momenti più significativi  vissuti a Prato. In apertura Beatrice Magnolfi,presidente del teatro Politeama Pratese, ha raccontato alla folta platea di giornalisti ed amici intervenuti per l’occasione, di come questa sia anche l’occasione per tracciare un lusinghiero bilancio della passata stagione: 57mila presenze per un totale di 141 spettacoli con 78 alzate di sipario,63 eventi ospitati, 20 conferenze e convegni grazie anche al lavoro sinergico del Cda, dello staff e di tutti gli addetti che prestano la loro opera nel teatro.

” E  il titolo «Planare dall’alto» che apre la stagione di quest’anno – ha spiegato Magnolfi – rende omaggio allo scrittore Italo Calvino nel centenario della nascita, affinché  sia un invito ad essere capaci di alzare lo sguardo sulle cose non con superficialità ma con leggerezza e levità”.

A seguire il Sindaco Biffoni, che ha sottolineato lo sforzo della Presidente nel portare avanti il prestigioso teatro tanto caro alla città perché sottratto all’oblio dall’indimenticata Roberta Betti. Mentre Cristina Manetti, Capo di Gabinetto della Regione Toscana – il cartellone di quest’anno è straordinario perchè racconta la nostra società in tutte le sue sfaccettature, riportando sulle scene il balletto grazie a Compagnie famose come quella del Balletto di Roma”.

In chiusura l’intervento dell’assessore alla cultura Simone Mangani che ha palesato la possibilità che il Politeama Pratese potrebbe entro l’anno  diventare Fondazione.

Il cartellone quest’anno conta ben 18 spettacoli  che verranno ospitati all’interno di Palazzo Leonetti e spaziano dalla prosa,alla danza,al musical,al teatro di figura,all’operetta. Immancabili gli appuntamenti con la magia dell’illusionista Mattia Boschi e la nuova  rassegna November Jazz.  Volti noti al grande pubblico quelli che calcheranno le tavole del palcoscenico di via Garibaldi: Arturo Brachetti,Drusilla Foer,Lella Costa,Lucrezia Lante della Rovere, Vanessa Gravina, Giulio Corso, Violante Placido,Ambra Angiolini,Angela Finocchiaro,Massimo Ghini,Paolo Ruffini,Massimiliano Gallo e Pierfrancesco Diliberto in arte Pif che in coppia con lo scrittore Francesco Piccolo inaugurerà l’apertura della stagione ad ottobre.

Per la campagna abbonamenti e  notizie sugli spettacoli tutte le informazioni sono consultabili al sito: www.politeamapratese.it 

Foto, da sinistra: il sindaco Matteo Biffoni, Beatrice Magnolfi, Cristina Manetti, Simone Mangani

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »