energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Blitz della polizia municipale in via Palazzuolo e alla Fortezza Breaking news, Cronaca

Firenze – Operazione in via Palazzuolo, in una zona più volte messa sotto la lente di ingrandimento dalla polizia municipale e dall’assessorato alla sicurezza urbana. Il blitz, scattato mercoledì sera e al quale erano presenti l’assessora Benedetta Albanese e il comandante della municipale Francesco Passaretti, ha visto  anche l’impiego dell’unità cinofila.
Tredici chili di pesce avariato sono stati sequestrati ad un minimarket e il titolare dell’esercizio è stato denunciato per commercio di sostanze alimentari nocive. Nello scaffale dedicato a prodotti ittici confezionati erano esposte una sessantina di confezioni totalmente prive di qualsiasi indicazioni circa la natura del prodotto, produzione ed importazione, data di confezionamento e di scadenza. Sulle confezioni era presente solo il prezzo e all’interno c’erano quelli che sembravano essere tranci di pesce, tutti ammuffiti.

Complessivamente sono stati controllati cinque negozi: due sanzioni sono state messe per non avere  esposto i prezzi, una per la vendita di superalcolici in minimarket privo di servizio igienico e con superficie inferiore a 40 metri quadrati.
Alla Fortezza l’intervento dell’unità cinofila con la la springer Viola ha permesso di recuperare dieci grammi di hashish.
“Proseguiamo a battere palmo a palmo il territorio con blitz e servizi capillari e costanti su tutti gli aspetti rilevanti della sicurezza urbana – ha commentato l’assessora  Albanese – l’intervento scattato nella serata di mercoledì rientra nell’ambito di azioni più mirate di controllo del territorio che hanno riguardato, negli ultimi tempi, soprattutto via Palazzolo e le zone limitrofe”. “Analoghe operazioni – ha aggiunto l’assessora – sarannno ripetute nelle prossime settimane e continueranno a vigilare ed essere presenti nelle varie zone di Firenze per prevenire e contrastare ogni forma di microcriminalità e di degrado urbano e per garantire la sucrezza dei cittadini”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »